I Furti nelle abitazioni sono in aumento: ecco una valida soluzione

Negli ultimi Italia stiamo purtroppo assistendo ad un fenomeno preoccupante: l’aumento dei furti nelle abitazioni che negli ultimi 4 anni ha subito addirittura un’impennata. Stando poi ad alcune statistiche dell’ISTAT, sembra che i malintenzionati usano molti metodi per accedere alle nostre case. Per esempio i punti di accesso più usati sono i balconi, le finestre e i garage ma, in alcuni casi, vengono forzate anche le porte di ingresso (o addirittura divelte).

Per questo motivo è sempre più importante prevenire questi furti e uno dei metodi migliori è sicuramente quello di avere un buon sistema di antifurto. Gli italiani sembrano aver capito che si tratta di un metodo efficace per contrastare il fenomeno, ecco perché oggi vogliamo parlarti di un antifurto particolarmente utile per tenere lontano i malintenzionati.

Il sistema di antifurto 1067

Si tratta di un allarme modulare studiato per piccoli e medi impianti sia residenziali che industriali. Il fatto che sia modulare significa che può essere integrato con dispositivi esterni con molta facilità, come ad esempio la tastiera esterna, le sirene o tanti altri sistemi per il controllo e la sicurezza dell’abitazione.

Un allarme programmabile

Ad ogni modo la caratteristica che rende questo sistema di antifurto cosi interessante, è il fatto che tutto viene controllato da una centrale elettrica alimentata a 12 volt in corrente continua dotata di un microprocessore. Il fatto di avere un microprocessore integrato permette al sistema 1067, sviluppato dalla Urmet Dous, di programmare e automatizzare le azioni ripetitive su base giornaliera.

Che cosa significa? Che puoi programmare l’allarme e fare in modo che a certi eventi restituisca determinate risposte. Inoltre, questa programmazione di sistema può essere salvata in una penna usb cosi da avere sempre a tua disposizione un backup pronto all’uso.

Controllato e gestito da remoto

Continuando poi l’analisi delle caratteristiche di questo antifurto, è molto interessante il fatto che può essere controllato e gestito anche da remoto. Significa che con un semplice smartphone si possono ricevere segnalazioni e notifiche (in base alla programmazione) che ti avvertono di quello che sta succedendo nella tua abitazione.

Controlli regolari all’impianto

Le particolarità però non finiscono qui infatti, oltre a quello che abbiamo visto finora, questo sistema antifurto è particolarmente affidabile perché svolge dei controlli regolari sulle proprie funzionalità. Per esempio, il sistema controlla costantemente se la tensione di alimentazione è presente, se i dispositivi collegati stanno comunicando correttamente, se la CPU sta funzionando e cosi via.

Oltre a rendere l’allarme molto affidabile contro i guasti, grazie a questi controlli, riesce ad avere un buon livello di sicurezza contro le manomissioni che vengono prontamente segnalate. Queste funzioni sono ovviamente in aggiunta alle classiche caratteristiche offerte da qualsiasi sistema antifurto, come ad esempio la chiamata di emergenza o il monitoraggio dell’ambiente (anche a distanza).

Cosa sappiamo della Urmet Domus?

Si tratta di un’azienda che fa parte del gruppo Urmet Group, nato in Italia nel 1937 e formato oggi da più di 50 aziende e oltre 900 dipendenti. Il suo fatturato proviene principalmente dal mercato della videocitofonia dove proprio Urmet Domus (azienda produttrice del sistema di antifurto 1067) è il perno centrale del gruppo.

Questa azienda, oltre ai sistemi per la sicurezza, ha dedicato buona parte del proprio lavoro allo sviluppo della videocitofonia anche attraverso importanti acquisizioni nell’ambito della domotica e della sicurezza. Sideltronic, Elkron, Sira, Aprimatic, GLT, Simon sono solo alcune delle aziende acquisite negli ultimi anni che hanno permesso a Urmet Domus di diventare un’importante realtà dell’intero di un gruppo di rilievo a livello internazionale.

Infatti, oltre ad aver sviluppato sistemi di antifurto completi come il 1067, Urmet Domus produce anche singoli componenti come citofoni, ripetitori e moduli per l’automazione dei componenti presenti nelle nostre case. Un esempio sono i prodotti acquistabili sullo shop di PuntoLuce che ha dedicato un’intera sezione a questa azienda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *