I Traslochi a Roma con deposito mobili

Il trasloco è uno dei momenti che causa più stress in assoluto. Non è solo questione di smontare i mobili, impacchettare gli oggetti e trasportarli in una nuova abitazione. Ma è un vero e proprio cambiamento delle abitudini di vita: nuovo indirizzo, nuova scuola per i figli, nuovo vicinato, nuovi punti di riferimento per quanto riguarda negozi e servizi. Lo stress da trasloco è addirittura amplificato nel caso in cui la vecchia abitazione debba essere lasciata libera prima che sia pronta la nuova. Cosa fare in questi casi?

Casi in cui il trasloco non si può fare

I casi in cui si è costretti a lasciare la propria abitazione prima di poter traslocare nella nuova sono molti di più di quanto si pensi.
Succede alle persone in affitto, che comunicano una data in cui lasceranno libero l’appartamento e che poi in quello stesso giorno non possono trasferire i mobili e tutto il resto nella nuova casa perché ancora non pronta.
Succede a chi vende la propria casa per acquistarne un’altra, che stabilisce il giorno del rogito notarile ma poi in quel giorno nella nuova abitazione, i lavori di ristrutturazione non sono ancora terminati.
Insomma, il dover traslocare prima di entrare in possesso della nuova casa non è un fatto raro.

La soluzione: il deposito mobili in attesa di trasloco

In questi casi l’unica soluzione possibile è usufruire di un deposito mobili in attesa del trasloco.
Il deposito mobili con custodia, consiste nell’affittare uno spazio coperto dove sistemare i propri mobili e tutti gli oggetti che si hanno in casa. Se si è fortunati, si potrà utilizzare il garage o la seconda casa non abitata di un parente o di un amico.
Ma se questa opportunità non dovesse essere possibile, non bisogna perdersi d’animo e abbandonarsi alla disperazione derivante dallo stress da trasloco.
Sono molte infatti, le ditte di traslochi con deposito mobili che che offrono il servizio. Per esperienza, le ditte traslochi Roma migliori ne sono provviste. Ma anche quelle di Milano, Napoli e tutti gli altri capoluoghi di provincia italiani. Basta cercare su internet.
Si tratta di magazzini molto grandi di proprietà di queste ditte di traslochi. Normalmente, all’interno di questi magazzini ci sono dei box chiusi personali che mettono a riparo i mobili in attesa di trasloco da polvere, umidità ed urti accidentali. Ognuno di questi è assegnato ad un solo cliente. I migliori depositi mobili di Roma hanno anche l’impianto antifurto collegato ad una ditta di vigilanza privata e l’impianto antincendio, nonché la videosorveglianza.
I prezzi del deposito mobili per trasloco sono relativamente bassi. Si parte da una base di 50 euro mensili fino a circa un centinaio.
Se si deve effettuare un trasloco e trasferirsi nella nuova abitazione non sia immediatamente possibile, il deposito mobili rappresenta una soluzione eccellente e allo stesso tempo economica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.