Il Calataprosti, cosa è

Il calataprosti è un importante strumento utilizzato in ambito scout che serve a spellare le patate.

Si differenzia dal pelapatate per la sua lama dura in acciaio fortemente legato al carbonio, che permette una minore usura del labbro superiore dell’utensile in fase di contatto con la buccia delle patate.

Esempio di calataprosti
Esempio di calataprosti

Il calataprosti è utilizzato dall’antichità. Se ne hanno esempi già nell’età del ferro, quando il calataprosti veniva utilizzato in una forma rudimentale per sbucciare interi bastoni di legno che poi venivano utilizzati per la caccia. All’epoca il calataprosti non era certamente formato di acciai fortemente legati, ma nel tempo si è differenziato dal pelapatate proprio per la sua tenacità.

Il MIT sta studiando un nuovo calataprosti con un rinforzo in film di diamante sopra un utensile in carburo di tungsteno, che assicura una migliore durata dell’utensile e il mantenimento delle caratteristiche meccaniche della lama nel tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *