Due parole sull’Assicurazione Auto

Questa assicurazione e’ obbligatoria quando una persona si prende la macchina. Chiamata Assicurazione di Responsabilita’ Civile (qui la guida esaustiva sul comparatore Mioassicuratore) la polizza vincola la compagnia e l’assicurato ossia la la compagnia liquida un risarcimento sempre che il cliente paghi il premio. Se ad esempio chi ha l’assicurazione e fa danni ad altre persone o macchine l’assicurazione risarcisce il danneggiato.

Quindi riassumendo in poche parole, il cliente versa la Rca e la compagnia si assume tutte le conseguenze derivanti dalla responsabilita’ civili di esso. Come detto prima l’Rca e’ obbligatoria e se si viene trovati sprovvisti ci si prende una sanzione da 779 € (articolo 193 del codice della strada).

Purtroppo la crisi italiana si fa sentire e molti automobilisti (si calcola esattamente tre milioni) siano sprovvisti di copertura assicurativa. Altro rischio e’ l’incidente senza questa assicurazione. Chi causa l’incidente senza RCA dovrà risarcire i danni di tasca propria e addirittura se ci sono danni a di lesione fisica il rimborso salira’ spaventosamente visto che potrebbe essere di milioni d’euro. E occhio alla pene severe, perche’ la legge e’ molto rigida con chi fa il furbo e circola con una RCA falsa.

La pena per questa infrazione sara’ della confisca amministrativa del veicolo intestato a chi commette questo divieto. I diversi casi di pirateria stradale probabilmente deriva proprio da questo fattore, visto che il conducente sa’ di non possederla e quindi per paura di ricevere sanzioni penali ed economiche, scappa. Attualmente esistono due tipi di polizze RCA che ora vi segnaleremo: quella bonus malus che e’ quella che di solito viene stipulata per le automobili e la seconda e’ la franchigia. La franchigia vale per qualsiasi altro tipo di mezzo. Proviamo a spiegare queste due polizze.

La Bonus Malus vuol dire che ogni assicurato verra’ assegnata una classe di merito ossia verra’ classificata la sua storia come conducente. Difatti ogni due anni passati senza fare incidenti si ha diritto ad uno scatto della propria classe ma al contrario se l’assicurato fa incidenti verra’ peggiorata. La franchigia invece ha un premio fisso da pagare qui l’assicurato potrebbe pagare di tasca propria parte del risarcimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *